Il mattone cresce anche durante il lockdown: prezzi in aumento dell’1,4%

Il mattone cresce anche durante il lockdown: prezzi in aumento dell’1,4%

Report di Idealista riferito al II trimestre 2020: prezzi in crescita in 17 regioni su 20. Liguria, Trentino e Valle d'Aosta le più care.

I prezzi del mattone crescono nonostante il Coronavirus. È quanto emerge dall'ultimo report sui prezzi delle case di Idealista che registra un aumento dei prezzi proprio nei mesi più duri, quelli segnati dall'emergenza sanitaria e dal lockdown.

Dall'indagine, infatti, risulta che i prezzi delle abitazioni nel secondo trimestre 2020 sono cresciuti dell’1,4%. Il prezzo medio richiesto per l’usato ora è di 1.722 euro al metro quadro a livello nazionale. Considerando la variazione annuale, il calo si attesta allo 0,8%. Il motivo di questo aumento? Probabilmente una minor offerta sul mercato.

L'aumento dei prezzi è generalizzato e in ben 17 regioni su 20 hanno registrato il segno 'più': la performance migliore è del Veneto (2,6%) seguita da Lombardia (2,5%) e il Trentino-Alto Adige (2,4%). Al sud spicca l'aumento in Basilicata (+2%). Le uniche regioni che fanno registrare cali, seppur lievi, sono Puglia (-0,3%), Sardegna (-0,4%) e soprattutto Molise (-1,9%) e Valle d’Aosta (-2,5%).

Liguria (2.482 euro/m²), Trentino-Alto Adige (2.445 euro/m²) e Valle d'Aosta (2.437 euro/m²) si confermano le regioni più care. Dal lato opposto quelle più economiche sono invece Sicilia (1.066 euro/m²), Molise (916 euro/m²) e Calabria (908 euro/m²).

Analizzando i dati per città, nonostante l'emergenza sanitaria è Milano (7,1%) a registrare l'aumento più sensibile insieme Monza (5,2%) e Siracusa (5,1%). Le variazioni negative più marcate del periodo si sono registrate a Foggia (-4,1%), Agrigento (-5%) e Isernia (-6,6%).

Venezia rimane la regina dei prezzi di vendita della penisola con 4.485 euro al metro quadro, davanti a Firenze (3.958 euro/m²), mentre Milano sale a 3.903 euro al metro quadro. Nella parte bassa del ranking Biella (721 euro/m²) è la piazza con i prezzi delle case più bassi d’Italia davanti a Caltanissetta (781 euro/m²) e Ragusa (826 euro/m²).

Ultima modifica ilVenerdì, 03 Luglio 2020 15:20
Torna in alto