Colucci ha le idee chiare: “Metodo, valori e servizi: così conquisteremo la Lombardia”

Riccardo è in Iconacasa da poco più di due anni ma fa già parte del gruppo che lavora alla crescita non solo nel capoluogo, ma in tutta la regione. Il mercato meneghino rappresenta una grande sfida, ma Riccardo ha la ricetta giusta: un lavoro certosino restando sempre sul pezzo. Perché Milano ti da due alternative: “o ti accoglie e non ti lascia più andare, o ti da un calcio nel sedere così forte che non vorrai più ritornarci”. Il sogno nel cassetto? Aprire all’estero!

Leggi tutto...

Iconapeople, la carica di Omar Usalla: “Il nostro lavoro non ci pone limiti. Le motivazioni sono essenziali"

Ambizioso, appassionato, innamorato del mondo immobiliare e del Bari. Omar Usalla è uno dei principali motori della crescita di Iconacasa in Puglia e Basilicata: dopo Bitetto, Japigia e Ostuni, infatti, di recente è arrivata Matera dove presto ci sarà anche il bis. Ma Omar non si pone limiti e vuole alzare ancora di più l’asticella, nel lavoro così come nel calcio dove punta alla vittoria con la sua squadra in Iconleague.

Iniziamo con due domande di rito, chi eri prima di conoscere il franchising e come sei entrato in Iconacasa?
“Prima di conoscere Iconacasa ero un ragazzo alla ricerca della propria dimensione. Sono sempre stato attratto dal campo immobiliare e così, un bel giorno, data la conoscenza del mio attuale socio, Roberto De Francesco, sono entrato a far parte della famiglia, iniziando la mia avventura nell’ufficio di Bitetto”. 

Da quando hai mosso i tuoi primi passi nella rete ad ora è cambiato tanto: cosa ti può far dire ‘sì, ho fatto la scelta giusta’?
“Ce ne sarebbero tanti. Per me è particolarmente importante avere alla base un’azienda solida, che da grande importanza ai giovani talenti, che li sostiene e li guida soprattutto attraverso “Iconacollege”, la nostra scuola di formazione. Inoltre, i servizi e il supporto per svolgere al meglio il nostro lavoro sono fondamentali”. 

Ormai hai una certa esperienza nella gestione di un ufficio, secondo te cosa non deve assolutamente mancare all’interno di un team per raggiungere gli obiettivi?
“Le motivazioni! Quelle non devono mai mancare e non devono mancare soprattutto nella mia squadra. Abbiamo la fortuna di fare un lavoro che non ci pone limiti, possiamo fare sempre meglio, alzare sempre l’asticella e penso che non ci sia nulla di più stimolante. Amo anche confrontarmi con colleghi e collaboratori: il confronto è fondamentale per crescere e migliorare”.

"Abbiamo la fortuna di fare un lavoro che non ci pone limiti, possiamo fare sempre meglio, alzare sempre l’asticella e penso che non ci sia nulla di più stimolante."

Parliamo di futuro a lungo termine: hai già diverse agenzie operative, pensi di fermarti o punti a nuovi territori?
“Tre anni fa non avrei mai pensato di arrivare ad avere quattro agenzie tra Puglia e Basilicata. I miei prossimi obiettivi sono aiutare l’azienda nel proprio sviluppo e far crescere nuovi talenti seguendoli in nuove aperture. Nel breve termine puntiamo ad aprire una seconda agenzia nella città di Matera, ma mi piacerebbe continuare a far crescere anche la Puglia”.

Elenca tre motivi per cui un potenziale nuovo affiliato dovrebbe entrare in Iconacasa
“Prima di tutto per i valori che sono alla base della nostra azienda. Poi per gli strumenti, la formazione, il supporto aziendale e un know how chiaro e definito. Terzo motivo è il confronto e la crescita continua, personale e professionale”.

"Nel breve termine puntiamo ad aprire una seconda agenzia nella città di Matera, ma mi piacerebbe continuare a far crescere anche la Puglia"

Gli eventi sono uno dei punti di forza di Iconacasa, uno di questi è Iconaleague! La tua squadra ha superato brillantemente la fase a gironi, a marzo puntate alla vittoria?
“Iconaleague è un grande evento, che io apprezzo particolarmente dato il mio amore per il calcio. La mia squadra, anche a marzo, scenderà sicuramente in campo per provare a vincere il trofeo, anche se siamo consapevoli della forza delle altre squadre rimaste in gara. Il nostro gruppo è molto affiatato, sono ormai diversi anni che giochiamo insieme”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS