Iconaleague, ecco il sorteggio: Old Bologna nel gruppo D, Iconacalcio nel girone A

Iconaleague, ecco il sorteggio: Old Bologna nel gruppo D, Iconacalcio nel girone A

Ufficializzati i gruppi della prima fase: nel sorteggio le squadre sono state divise in tre fasce per meriti sportivi e storia. 

Per Iconaleague adesso è davvero tutto pronto: sono stati infatti sorteggiati i gruppi della prima fase del torneo di calcio a 5 di Iconacasa in cui si sfidano le squadre composte da affiliati e consulenti della rete. La kermesse, giunta ormai alla sua quinta edizione, partirà il 13 e il 14 Ottobre a Montesilvano, in Abruzzo. 

LE FASCE Le 16 squadre partecipanti sono state divise in 3 fasce. Nella prima le formazioni con maggior meriti sportivi (vittorie e finali disputate): troviamo ovviamente i campioni in carica di Old Bologna, i finalisti dello scorso anno di Euroansa, Tibie & Peroni e Atlatico Madrink. Nella seconda le formazioni che esistono da maggior tempo: troviamo quindi Real Capitanata, Barcegnola più A.S. Roma e Manzo Team che hanno solo cambiato nome rispetto alle scorse edizioni. Nella terza e ultima fascia sono finite invece tutte le "new entry": Iconacalcio SPA, Real Milano, Atletico Emily, Publi United, Deportivo la Caroña e Spartak Premium più le squadre derivanti da fusioni: New Milona e Icona All Star.

Gruppo in apparenza semplice per i campioni di Old Bologna che dovranno vedersela nel girone D contro la Manzo Team e due team di nascita recente: la rappresentativa di Iconapubli e la campana Deportivo la Caroña. L'altra finalista dello scorso anno, Euroansa, è stata invece inserita nel gruppo B con AS Roma, Real Milano e Spartak Premium.

Grande equilibrio si preannuncia negli altri due raggruppamenti. Nel girone A Tibie e Peroni dovranno sfidare la nuova squadra del Direttivo (Iconacalcio SPA), Real Capitanata e New Milona. Nel gruppo C, invece, l'Atletico Madrink dovrà vedersela con il Barcegnola, l'Atletico Emily e l'Icona All Star.

Ricordiamo che per l'edizione 2019/2020 Iconaleague cambierà format: oltre alla tradizionale prima fase a gironi ci sarà una seconda fase con quarti e semifinali, probabilmente nel prossimo marzo mentre sono confermate le finalissime che si giocheranno i trofei durante la seconda Convention nazionale a maggio 2020. 

Ultima modifica ilVenerdì, 27 Settembre 2019 16:12

Video

Torna in alto