Articoli filtrati per data: Giovedì, 19 Settembre 2019

Compri casa in Canada? Il Governo ti paga il 10% del mutuo

Dal 1 settembre è entrata in vigore una legge che aiuta famiglie e mercato immobiliare. 

Dare una spinta al real estate e allo stesso tempo dare un aiuto concreto ai giovani e alle famiglie. Con questo obiettivo il Governo canadese ha introdotto un'importante misura che si annuncia rivoluzionaria: il “First-time home buyer incentive”, abbreviato come Fthbi.

Il provvedimento è entrato in vigore il primo settembre e i canadesi potranno presentare le domande fino al 1° di novembre. Il governo canadese, che ha messo a disposizione circa 1,25 miliardi di dollari canadesi per il prossimo triennio, si accollerà il 5% dei rimborsi dei mutui per case già esistenti e il 10% per le case nuove.

Ovviamente a questa misura può accedere una fetta ben determinata di cittadini: "il reddito familiare - si legge su Il Sole 24 Ore - non deve essere superiore ai 120.000 dollari canadesi annui e l'indebitamento globale non può superare le quattro volte l'ammontare del reddito annuo".

Ma ci sono anche altre condizioni: "quanto accollato dallo Stato - è scritto sempre sul sito del quotidiano economico - deve essere restituito dopo 25 anni o in caso di vendita della proprietà. Se la casa viene venduta con una plusvalenza lo Stato si prenderà poi una fetta di questa plusvalenza, ma se al contrario il valore sarà sceso sarà lo Stato a farsene in parte carico". 

 

Leggi tutto...

Iconaleague, ecco il sorteggio: Old Bologna nel gruppo D, Iconacalcio nel girone A

Ufficializzati i gruppi della prima fase: nel sorteggio le squadre sono state divise in tre fasce per meriti sportivi e storia. 

Per Iconaleague adesso è davvero tutto pronto: sono stati infatti sorteggiati i gruppi della prima fase del torneo di calcio a 5 di Iconacasa in cui si sfidano le squadre composte da affiliati e consulenti della rete. La kermesse, giunta ormai alla sua quinta edizione, partirà il 13 e il 14 Ottobre a Montesilvano, in Abruzzo. 

LE FASCE Le 16 squadre partecipanti sono state divise in 3 fasce. Nella prima le formazioni con maggior meriti sportivi (vittorie e finali disputate): troviamo ovviamente i campioni in carica di Old Bologna, i finalisti dello scorso anno di Euroansa, Tibie & Peroni e Atlatico Madrink. Nella seconda le formazioni che esistono da maggior tempo: troviamo quindi Real Capitanata, Barcegnola più A.S. Roma e Manzo Team che hanno solo cambiato nome rispetto alle scorse edizioni. Nella terza e ultima fascia sono finite invece tutte le "new entry": Iconacalcio SPA, Real Milano, Atletico Emily, Publi United, Deportivo la Caroña e Spartak Premium più le squadre derivanti da fusioni: New Milona e Icona All Star.

Gruppo in apparenza semplice per i campioni di Old Bologna che dovranno vedersela nel girone D contro la Manzo Team e due team di nascita recente: la rappresentativa di Iconapubli e la campana Deportivo la Caroña. L'altra finalista dello scorso anno, Euroansa, è stata invece inserita nel gruppo B con AS Roma, Real Milano e Spartak Premium.

Grande equilibrio si preannuncia negli altri due raggruppamenti. Nel girone A Tibie e Peroni dovranno sfidare la nuova squadra del Direttivo (Iconacalcio SPA), Real Capitanata e New Milona. Nel gruppo C, invece, l'Atletico Madrink dovrà vedersela con il Barcegnola, l'Atletico Emily e l'Icona All Star.

Ricordiamo che per l'edizione 2019/2020 Iconaleague cambierà format: oltre alla tradizionale prima fase a gironi ci sarà una seconda fase con quarti e semifinali, probabilmente nel prossimo marzo mentre sono confermate le finalissime che si giocheranno i trofei durante la seconda Convention nazionale a maggio 2020. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS