Logo
Stampa questa pagina

Cablaggio artistico: come trasformare i cavi in complementi d'arredo

Cablaggio artistico: come trasformare i cavi in complementi d'arredo

Trasformare cavi apparentemente brutti e ingombranti in veri e propri complementi d’arredo: ecco un'idea molto cool per la casa

Computer, tv, stampante, caricabatterie degli vsmartphone, router, lampade e decoder. Al giorno d’oggi le nostre case sono letteralmente invase da cavi e fili.  Un vero e proprio groviglio spesso inestricabile, difficile da gestire e, soprattutto, spesso brutto da vedere vicino ai mobili o in salotto.

Sul web e non solo si trovano tante idee “fai da te” per nascondere i cavi in modo da ridurre al minimo l'impatto visivo e ottenere un design decisamente più piacevole alla vista. Ma nascondere i fili non è l’unica soluzione: si possono anche lasciarli in bella mostra, ma con un po’ di creatività.

Come fare? Nel caso delle lampade la soluzione è semplice: trasformare quei cavi apparentemente brutti e ingombranti in veri e propri complementi d’arredo. La soluzione più cool è quella di fissare i fili in punti strategici lungo muri e soffitti per creare un sistema d’illuminazione dal design originale e a forte impatto estetico: disegni a spirale, “zigzag”, linee che sembrano disegnate a mano: la forma la scegli tu!

Articoli correlati (da tag)

ICONACASA SPA Franchising Immobiliare © 2019 All Rights Reserved. P.IVA 03332911209