Nascerà a Milano il museo del design più grande d'Europa: "10 milioni dal Governo"

Nascerà a Milano il museo del design più grande d'Europa: "10 milioni dal Governo"

La struttura di oltre 3mila metri quadri nascerebbe nel 2020 e diventerebbe il più grande d'Europa.

Uno spazio epositivo di oltre 3 mila metri quadri interamente dedicati al design: è il nuovo museo che dovrebbe sorgere a Milano nel 2020. Già individuata l'area dove nascerà: la zona prescelta è quella di Paolo Sarpi, nell'ex area industriale rinnovata tra via Ceresio e via Bramante. Il museo costituirà un polo del design costantemente in contatto con tutte le realtà contemporanee del settore.

IL MUSEO La struttura espositiva si chiamerà Museo del Compasso d'Oro Adi e sarà il risultato di un progetto iniziato nel 2011 grazie all'impegno dell’amministrazione comunale di Milano (che ha investito circa 6 milioni di euro nella ristrutturazione), di Regione Lombardia e dello Stato a quello della Fondazione ADI Collezione Compasso d’Oro, che destinerà all’iniziativa altri 2 milioni di euro circa.

Il museo, allestito in base al progetto di Ico Migliore, Mara Servetto e Italo Lupi, avrà un carattere 'narrativo'. Al suo interno i visitatori potranno utilizzare i più aggiornati strumenti digitali, per vivere un’esperienza di conoscenza pienamente coinvolgente. Grazie al polo anche gli studenti delle scuole di design potranno contribuire all’esplorazione dei rapporti tra i più celebri simboli del design e i comportamenti sociali 

IL GOVERNO CI CREDE Il Governo è pronto a fare la sua parte: "A Milano non abbiamo una realtà che racconti in modo completo il design - ha detto il ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli - siamo pronti a fare il necessario per rendere possibile questo progetto e quindi stiamo mettendo a disposizione 10 milioni di euro. È un segnale concreto dell'interesse che abbiamo per supportare il design".

Torna in alto