Comprare casa sarà più facile: si pensa al mutuo senza anticipo per i giovani In evidenza

Comprare casa sarà più facile: si pensa al mutuo senza anticipo per i giovani

Draghi ha annunciato una nuova misura rivolta ai giovani: per chi compra la prima casa l'anticipo potrebbe essere garantito dallo Stato

Comprare casa per i giovani potrebbe diventare molto più facile. Il Primo Ministro Mario Draghi ha infatti annunciato una nuova misura interamente dedicata ai giovani che, nonostante il periodo difficile, hanno intenzione di acquistare la prima con un mutuo. 

In poche parole, come spiega il quotidiano La Stampa, per gli under 35 che decideranno di acquistare un immobile con un finanziamento potrebbe non servire più un anticipo perché a fare da garante ci penserà direttamente lo Stato. Insomma, grazie a un decreto di prossima approvazione, i giovani potranno puntare a un mutuo al 100%.

Al momento manca un Decreto e quindi non sono chiari dettagli e tempistiche. Ma si possono fare le prime ipotesi: sempre secondo La Stampa, la misura dovrebbe aggiungersi agli sgravi fiscali con il Documento di economia e finanza. La copertura sarà garantita dai 40 miliardi dell’ultimo scostamento di bilancio e sarà quindi complementare ai 100 milioni di euro stanziati dal decreto Crescita per finanziare il Fondo prima casa per le giovani coppie.

Questa misura si andrebbe ad affiancare al già attivo Fondo mutui prima casa, gestito da Consap rivolto principalmente a under 35 titolari di lavoro atipico e giovani coppie, dove almeno uno dei due componenti non abbia superato i 35 anni. In questo caso lo Stato già garantiva il 50% dell’importo erogato per l’acquisto o la ristrutturazione. 

 

Ultima modifica ilMartedì, 04 Maggio 2021 15:49

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Torna in alto