Bankitalia, mercato immobiliare in ripresa: in aumento prezzi e compravendite

Bankitalia, mercato immobiliare in ripresa: in aumento prezzi e compravendite

L'ultimo Bollettino Economico di Banca d’Italia conferma la ripresa del real estate tricolore: gli investimenti in costruzioni sono aumentati del 5%

Il mercato immobiliare è sulla strada della ripresa. La conferma arriva anche dalla recente pubblicazione del Bollettino Economico di Banca d’Italia, che ha messo nero su bianco il bilancio dei volumi di investimenti nei primi tre mesi del 2021 con un occhio alle aspettative dei mesi primaverili.

I dati continuano a essere incoraggianti e fotografano un settore che sta riuscendo a riprendersi dopo un anno fortemente segnato da incertezze e restrizioni a causa della pandemia. Gli investimenti in costruzioni sono aumentati del 5%, sia nella componente residenziale sia in quella commerciale. Bene anche il volume delle compravendite nel comparto residenziale, che è aumentato del 2,8%.

Positive anche le prime previsioni per i mesi successive: in base alle elaborazioni sugli annunci presenti sulla piattaforma di Immobiliare.it, infatti, nei mesi primaverili la domanda di abitazioni "è rimasta molto sostenuta" così come i prezzi delle case risultano in crescita, seppur ancora piuttosto debole: +1,7%. 

 

VERDE E STANZE IN PIÙ: ECCO LE NUOVE ESIGENZE

Il report di Bankitalia certifica anche i nuovi orientamenti delle famiglie italiane. I mesi di confinamento e il maggior ricorso allo smartworking hanno modificato radicalmente la ricerca di una nuova casa: si desiderano immobili con caratteristiche diverse rispetto a prima. Qual è la casa da sogno oggi? Ampie metrature, spazi verdi, balconi o terrazzi, magari fuori dal centro città. Il monolocale, che fino a qualche tempo fa rappresentava l’investimento per eccellenza adesso è momentaneamente messo da parte, in favore di soluzioni con metrature maggiori.

Ultima modifica ilMartedì, 27 Luglio 2021 10:33

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Torna in alto